Come prevenire e ridurre la sensibilità ai denti

  • Di Regenerate Enamel Science

Sapevi che lipersensibilità dentale, anche conosciuta come sensibilità ai denti, è un fenomeno molto comune? Sapere quali sono i rimedi per denti sensibili è fondamentale per preservare i denti in ottima salute. Qui troverai utili consigli per migliorarni sintomi, partendo innanzitutto da una buona igiene orale. E ricorda: se la salute dei tuoi denti ti preoccupa, consigliamo di consultare un dentista. 

Denti sensibili: sintomi e cause 

Prima di scoprire tutto sulla sensibilità dentale (causa, sintomi ed effetti sulla salute della bocca), è bene conoscere i fattori alla radice di questo fenomeno. I denti sono composti da tre strati, tra cui un sotto-strato chiamato dentina. La dentina è connessa al sistema nervoso e, quando esposta, rappresenta la causa principale della sensibilità dentale. Tra le cause che portano la dentina ad essere esposta troviamo: 

  • L’erosione dello strato di smalto protettivo. 
  • Una carie o un dente danneggiato. 
  • La recessione gengivale, che è il processo per cui il tessuto gengivale che circonda il dente si ritrae, lasciando la superficie dentale maggiormente esposta. 

È importante sottolineare che nonostante sia possibile attenuare le cause che portano alla sensibilità dei denti, è bene rivolgersi al proprio dentista per un consulto professionale, soprattutto in presenza di cambiamenti a livello dentale come quelli sopra elencati. 

 

come migliorare denti sensibili dente acqua

 

Denti sensibili: rimedi per prendersene cura giorno dopo giorno 

Adesso che ne conosci le cause, scopri come diminuire la sensibilità dentale. Qui troverai una serie di consigli per aiutarti ad attenuare il disturbo dei denti sensibili (rimedi naturali e buone abitudini prima di tutto): 

  1. Non spazzolare i denti con troppa forza, perché lo spazzolamento lungo l’asse gengivale può causare un’erosione più veloce dello smalto. 
  1. Consumare bevande e cibi acidi (tra cui bevande gassate, dolciumi e cibi ad alto contenuto di zucchero) con moderazione e preferire latte, yogurtfrutta e verdura ricche di fibre, per favorire una migliore salivazione che contrasta gli acidi che causano l’erosione dentale. 
  1. Evitare di digrignare i denti. Se scopri di digrignare i denti in maniera involontaria, chiedi consiglio al tuo dentista il prima possibile. 

Denti sensibili: cosa fare per rinforzarli 

I denti sensibili sono un vero e proprio problema, ecco perché la prevenzione è fondamentale ed è necessario adottare delle misure per evitare che i denti diventino maggiormente sensibili. La gamma di prodotti Regenerate aiuta a prevenire la sensibilità dentale grazie alla comprovata abilità di combattere l’erosione dello smalto, una delle cause principali dell’esposizione della dentina che rende i denti particolarmente sensibili. Per mantenere lo smalto dentale forte e resistente si consiglia: 

  • L’uso quotidiano del Dentifricio Avanzato Regenerate che può aiutare a migliorare la salute naturale dei denti, rigenerando lo smalto ripristinandone il contenuto minerale e la microdurezza. * L’utilizzo regolare di questo dentifricio aiuta a rigenerare i minerali che compongono lo smalto e fermarne l’erosione.
  • Aggiungere il Collutorio Mousse Avanzato Regenerate con FOAM Technology alla tua routine quotidiana: un collutorio fresco e senza alcool che agisce sugli stadi invisibili e precoci dell’erosione dello smalto rigenerando i minerali contenuti al suo interno.*2
     
  • Infine, l’uso del Siero Avanzato Regenerate una volta al mese può aumentare l’effetto rigenerante dei minerali dello smalto prodotto dal Dentifricio Avanzato Regenerate fino al 43%.*3 L’utilizzo combinato con gli altri prodotti Regenerate può aiutare a invertire il processo di erosione dello smalto causato da diete ricche di zuccheri e dal moderno stile di vita. 

Soffrire di denti sensibili al caldo e al freddo è una condizione molto più diffusa di quanto si pensi. I nostri consigli possono aiutare a individuarne le cause e a trattare il problema in maniera efficace.

* Agisce sugli stadi iniziali e invisibili dell'erosione. Con l'uso regolare, aiuta a rigenerare lo smalto ripristinandone il contenuto minerale e la microdurezza. Clinicamente provato. 

*Agisce sugli stadi invisibili e iniziali dell'erosione dello smalto. L’uso regolare aiuta a rigenerare lo smalto ripristinandone il contenuto minerale e la microdurezza. 

*Come dimostrato in un test in vitro di 3 giorni per misurare la microdurezza dello smalto. Uso combinato del Dentifricio Avanzato e del Siero Avanzato vs. il solo Dentifricio Avanzato 

 

I consigli esposti in questo articolo non costituiscono consiglio medico ma hanno puramente uno scopo informativo. Raccomandiamo di consultare il proprio dentista in caso di problemi a livello dentale o gengivale. 

Back To Top